Riunione alterata del 10 dicembre 2020: risultanze viniche

di Faro Izbaziri

Mi chiesero note di assaggio della riunione alterata di ieri, dunque eccoci:

Pagodes de Cos 2017
De che? de Cos. Molto nitido ni ffrutto, tannini sodi e di bella grana, fine e modulato. Un Bordeaux non ipermoderno, per fortuna, solo moderno: nel senso di ragionevole nell’estrazione e di effetto naturale.

Gevrey Chambertin Il Colmo dei Monaci 2005 Fourrier
Delicato per essere un 2005, frutto non mediterraneo per essere un 2005, elegante per essere un 2005. Ottimo.

Corton Les Bressandes Chandon dei Briagli 2000
Sottilissimo, un soffio, sia all’olfatto (dapprima opalescente, poi via via più focalizzato, senza tuttavia presentare note di foca) che al gusto. Con il passare dei minuti aumenta la limpidezza delle note agrumate e diminuisce drasticamente la riduzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...