5 Maggio 2022

2021: grande nella piccolezza

di Fabio Rizzari

L’argomento non è nuovo ma chi sono io per non ritessere l’infinita trama del mondo (del vino)?
Per un palato coltivato è importante essere sanamente cauto – ovvero sospettoso, ovvero addirittura severo – verso la cosiddetta “grande annata”. Continua a leggere

2 Maggio 2022

Un paio di parole, anche tre o quattro (memorie dal Vinitaly 2022)

di Raffaella Guidi Federzoni

The Beginning

Dopo tre anni che sono sembrati tre secoli, sono partita per Verona con ansia particolare. Cercavo in qualche anfratto l’adrenalina che sempre si era manifestata imperiosa durante le puntate precedenti, faticando a trovarla. Continua a leggere

13 aprile 2022

Una grande alterazione meccanica

Bartolomeo Cristofori padovano
e l’invenzione del pianoforte

di Andrea Coen

Bartolomeo Cristofori, il geniale costruttore padovano inventore del pianoforte, è autore di una delle più grandi alterazioni che si ricordino nella storia della musica colta occidentale: quella operata sulla meccanica del clavicembalo, con la trasformazione del saltarello in martelletto, per mezzo della sostituzione del monocorde – fuor di metafora! – pizzico della penna con l’azione del martello, regolabile in tutte le possibili sfumature dalla sensibilità e dall’intelligenza dell’esecutore. Continua a leggere

8 aprile 2022

Dream café

di Floriana d’Amely

Un uomo e una donna entrano in un bar, oltrepassano senza esitazione i tavolini ingombri di aperitivi nel diffuso vociare dei giovani e si siedono in un angolo defilato, uno di fronte all’altra, sulle rigide sedie in plexiglas accostate a un tavolino. Continua a leggere

29 marzo 2022

Vino, festa mobile

di Raffaella Guidi Federzoni

C’è qualcosa di hemingwayano in ciò di cui sto per scrivere. Per questo mi sono permessa di intitolare il post ispirandomi a un libro*che consiglio a chiunque voglia imparare a leggere, a scrivere e a vivere. Continua a leggere

22 marzo 2022

L’organista del Seicento, il vino e gli influencer (indeclinabile)

di Germaine Wittelsbach

Ho da sempre avuto un occhio e un orecchio di riguardo per gli artisti minori perché raramente si sono rivelati tali. È il caso di Annibal Gantez, organista, direttore di coro e maestro di cappella marsigliese vissuto nella Francia del 1600. Di lui poco si sa, ma è quel tanto che basta per capire quanto genio ci fosse in quell’enofilo ante litteram con le sembianze di William Shatner e la sagacia del conte Mascetti. Continua a leggere

19 marzo 2022

Lo sbottachilometri

di Faro Izbaziri

Come dice la parola stessa, lo sbottachilometri è uno strumento che serve a sbottare i chilometri. Continua a leggere

18 marzo 2022

Più Plantasia per tutti

 

di Gae Saccoccio

Uno studioso ha preso tre serie identiche di piante e le ha collocate in tre stanze alle medesime condizioni di crescita. Nella prima stanza, ha diffuso solo musica classica e quelle piante hanno prosperato; nella seconda stanza risuonava solo musica rock e quelle piante prosperavano; nella terza stanza una TV trasmetteva solo il telegiornale. Quelle piante sono morte. Lascia che una pianta cresca in te mentre ascolti…”
Lynn & Joel Rapp, proprietari del Mother Earth Continua a leggere