21 luglio 2022

L’afa e la follia

di Shameless

Di recente, in un ristorante amico, si svolse una notevole conversazione fra tre avventori. Il luogo di ritrovo era decentrato rispetto al cuore della Capitale; un ambiente frequentato da apprezzatori dell’ottima cucina e dell’altrettanto ottima offerta di vini. Continua a leggere

13 luglio 2022

Noblesse oblige

di Raffaella Guidi Federzoni

“Sti du’ cognomi nun te vengono dar cielo agratisse, ciai da meritalli.” Così si è espressa recentemente la mia cara coabitante alterata, sintetizzando nella sua coattagine che il privilegio di una nascita nei quartieri alti comporta la responsabilità di un comportamento adeguato. Continua a leggere

11 luglio 2022

1982

di Fabio Rizzari

“Ricordo bene la notte del Mundial 1982, ero…” il figlio diciannovenne di un amico mi interrompe con aria di sufficienza: “ho sentito questa storia cento volte da mio padre, è ‘la’ storia da boomer per eccellenza”. “Vero”, gli rispondo, “ma ancora usi l’espressione ‘boomer’? è roba vecchia”.
Troppo tardi, non mi ha sentito. È già in un’altra stanza. Continua a leggere

6 luglio 2022

La regina è nuda?

di Fabio Rizzari

Tante prove fanno un indizio. Cominci a 29/30 anni, bevi un Borgogna, poi un altro, poi un altro. Con il tempo la lista si allunga, ma tu non sei più il soriano di una volta. Prendi lentamente ad assomigliare a un bradipo. Continua a leggere

4 luglio 2022

Un rosso antico e sconosciuto ai confini del Chianti

di Faro Izbaziri

Nelle campagne a sud della città di Firenze, appena fuori dei confini del Chianti Classico, si estende la piccola fattoria di Michele Torreschi. Si estende è una sorta di iperbole, visto che la tenuta conta solo un ettaro e mezzo. Diciamo meglio: si contrae la piccola fattoria di Michele Torreschi. Continua a leggere

15 giugno 2022

Dieci per cento – il vino senza storia

di Fabio Rizzari

Per Soldati – vado a memoria – un vino è niente se non ha un padre, una terra di nascita, una vendemmia data. Insomma, se non si può dire di chi sia figlio e dove sia nato. Continua a leggere

13 giugno 2022

Bolinas


di Raffaella Guidi Federzoni

Mai avrei pensato di scrivere un pezzo partendo da un necrologio relativo a qualcuno mai sentito nominare, il cui vino non ho mai bevuto e probabilmente non berrò mai. Continua a leggere

3 giugno 2022

Quarta beatitudine

di Snowe Villette

Argomento trattato oggi: le prese di culo; “meglio che ne scrivi tu, così non si offendono” me dice DuCognomi, che se sente autorevole. A Shameless nun serve chiedello, troppo romantica-lirica pe’ occupasse de robba tera-tera come li quattrini. Continua a leggere