18 novembre 2021

Dalla degustazione alla post-degustazione

Natural wine
Ovvero dalla tipicità all’originalità

di Fabio Rizzari

Questo è un tipico Sauvignon, quest’altro è un tipico Chianti, quell’altro là è un tipico vino tipico. Bene, no? chi si sognerebbe di obiettare? Continua a leggere

15 novembre 2021

Dove eravamo rimasti?

Tuffo nel vino

di Giancarlo Marino

Sono trascorsi esattamente due anni dall’ultima spedizione in Borgogna. L’avevo lasciata dopo aver provato l’annata 2018 dalle botti e l’ho ritrovata provando l’annata 2019 ormai in bottiglia e l’annata 2020 ancora in botte. Continua a leggere

2 novembre 2021

Necessario, pressoché inutile

di Shameless

Arrivava con passo felpato e si fermava alle mie spalle. Io ero seduta davanti al centralino in attesa di una telefonata che mi salvasse. Lui in piedi allungava la mano e cominciava a accarezzarmi i capelli, sentivo il suo respiro farsi più affannoso. Continua a leggere

21 ottobre 2021

Grammatica e imperfezione

Vergine delle rocce

di Fabio Rizzari

Ieri sera ho bevuto un Nuits St Georges Les St Georges 1998 di Gouges, un vino di intensità irradiante al palato, che aveva però il non trascurabile limite di una scorbutica, quasi insuperabile riduzione al naso. Dico quasi perché devo ancora attendere un giorno o due che l’altra metà della bottiglia si esprima compiutamente. Continua a leggere

12 ottobre 2021

Orizzonti lontani

donna che beve

di Raffaella Guidi Federzoni

“L’Italia ha raggiunto la Francia come qualità per i rossi, ma per i bianchi è ancora lontana”. Questo giudizio lapidario era condiviso e proclamato da mio padre, vero maschio di cultura italiana, rimasto ancorato agli anni Cinquanta fino alla sua dipartita nei primi anni Duemila. Continua a leggere

20 settembre 2021

Per fare fai, ma non ci sei*

1

di Snowe Villette

Me rimbocco le maniche che co’ DuCognomi sèmo annate fòri da Toscana-Lazio paa prima vorta dopo venti mesi de clausura e mo’ tocca a me raccontalla. Continua a leggere

4 settembre 2021

Sul vino

Alterati dal vino
di Fabio Rizzari
Il vino è un oggetto semplice? si risponde: sì.
Il vino è un soggetto complesso? si risponde: sì. Continua a leggere
4 settembre 2021

Quella leggera felicità

di Shameless

Ancora non so come sia successo, ma è successo. Non una, ma più volte durante tanti anni.
Per esempio a New York, un ristorante giù al Village, alla fine degli anni Novanta. Continua a leggere