Archive for novembre, 2013

29 novembre 2013

Terra che odora di sale

Grigliata Galizya

di Armando Castagno

Uno dei miei racconti mai scritti è quello del vecchio che aveva amato le vigne, e in gioventù le aveva tutte camminate, con un bastone quelle più ripide e faticose, a passo spedito di ragazzo quelle meno impervie. Camminate tutte e tutte vive nel ricordo, una per una, e con le vigne, vive le voci e la forza delle mani di chi le aveva dissodate, piantumate e lavorate per trarne il vino.

read more »

Annunci
26 novembre 2013

Un buon Barolo cileno

Barolo Cileno 2

di Armando Castagno

In questo mondo è importante
non avere l’aria di ciò che si è.
                          André Gide

– E quindi, mi spieghi bene questo concetto dell’armonia di un vino secondo il manuale Ais. Con calma, però, non come prima. Cominciamo con il concetto base: come viene definita sul manuale l’armonia di un vino?

read more »

26 novembre 2013

Aphorisma della settimana

Uto Allo

Miti

“La psicanalisi è un mito tenuto in piedi dall’industria dei divani”

Uto Allo*

* traslitteraz. D. Abatantuono

25 novembre 2013

Intervallo

monoscopio alterato

Avvisiamo i gentili lettori, e anche quelli più scorbutici, che per cause tènniche indipendenti dalla nostra volontà il previsto post castagnesco non andrà in onda oggi ma domani.
Ci scusiamo per il disagio arrecato.

25 novembre 2013

Anteprima

strillone

Non perdibile: Armando Castagno riferisce di un Barolo estraeuropeo. Fra poche ore nelli Alterati.

20 novembre 2013

Se un weekend d’autunno un produttore

serata in famiglia

di Shameless

Appoggia deciso l’imboccatura del suo bicchiere contro la propria guancia e con quello comincia a grattarsi la barba di almeno quattro giorni. Poi mi porge lo stesso calice per l’assaggio. Io verso. Egli annusa, sorseggia, inghiotte e sentenzia “C’è un’evoluzione alcolica strana.”

read more »

19 novembre 2013

Aphorisma della settimana

Uàil

Fair play

“I giornalisti si scusano sempre con noi in privato per quello che hanno scritto contro di noi in pubblico”

Osca Uàil

16 novembre 2013

Saturazione

nuovo libro sul non vino e sul non cibo

Raggiunto (da anni) e abbondantemente superato il livello di saturazione. A tutti gli editori, grandi, piccoli e piccolissimi: finitela con le pubblicazioni su tutto ciò che si mangia e si beve. ‘Un se ne pole più.