Posts tagged ‘castagna’

17 novembre 2012

Breve ma intenso stato di alterazione

“Passeggiavo a un’ora tarda in quel viale alberato quando
mi cadde davanti ai piedi una castagna. Il rumore che fece spaccandosi, l’eco che tale rumore suscitò in me, e un trasalimento sproporzionato rispetto a quell’incidente infimo, mi immersero nel miracolo, nell’ebrezza del definitivo,
come se non ci fossero più interrogativi ma solo risposte.
Ero stordito da mille evidenze inattese, di cui non sapevo
che fare…
Così per poco non attinsi il supremo.
Ma giudicai preferibile continuare la passeggiata.”
Emil Cioran
Annunci
15 marzo 2012

Semipazzi e semisaggi

di Fabio Rizzari

Torno su concetti già abbondantemente espressi altrove. Una sorta di Bignami del pezzullo “Psicopatologia del critico e dell’enofilo”, apparso a suo tempo in Enogea e poi nel blog espressico. Punto di partenza, Goethe: “i pazzi e i saggi sono ugualmente innocui. Sono i semipazzi e semisaggi che sono pericolosi”

read more »