Lo sapevate che…

snodo del collo

Rubrica aperiodica provvisoria
a cura di Federico Maria Sardelli

… nel Teccas (Tecsas o Tescass, è lo stesso) ogni anno i mandriani che partecipano al Rodeo A. Minghi che colà si svolge, devono prima dimostrare di saper domare un puledro selvaggio, prendere al lazoo un bisonte e tagliare con l’ascia una cameretta completa da biNbi stile marina.

… la più grande montagna del mondo non è lo stolto e inutile monte Everest, ingiustamente sopravvalutato per via dei suoi 8850 metri di rocce immote e, diciamocelo, anche inutilmente pesanti. In realtà la vetta più alta del globo è il Monte Zolfino, così detto perché tutto pazientemente formato da zolfanelli ancora non adoprati, assemblati col vinavil dalla mano ferma di Pampurio Parkinson, il recordman che nel 1972 entrò nel Guinnes dei Primati come il più grande ballista del suo paese, Zolfino basso, per l’appunto.

… la macchina da caffè più sofisticata e complessa del mondo è quella modificata nel 1972 dall’ingegnere Hector Bum che, con pochi ma essenziali accorgimenti elettromeccanici, riuscì a farla scoppiare fin da subito ledendosi anche il golfino attaccato nell’altra stanza, figuriamoci lui.

…il pandoro più alto mai prodotto è stato quello che i due fratelli pasticceri Perlinato e Mazzo Papanti riuscirono a realizzare nella loro industria dolciaria di Tasca (FR); pesava addirittura 340 Kg. e raggiungeva la vertiginosa altezza di 115 mt., anche se, a voler sottilizzare, non fosse fatto di pasta di pandoro ma tutto di merda semidura lavorata al cucchiaio per ben 1.740 ore, pari, in piastre afghane, allo stipendio medio d’un direttore di banca.

… nelle isole Eferidi, nell’arcipelago Bahia nei dintorni del mar filippino filippini, si sono ritrovate le vestigia del primo umanoide degli erectus; la fondamentale scoperta ha permesso agli scienziati di stabilire che: primaditutto le isole in questione sono perfettamente balneabili, in secondo luogo che l’homo erectus rispetto a noi non capiva un cazzo.

 

Annunci

One Comment to “Lo sapevate che…”

  1. Pampurio era anche l’unico ed il migliore amanuenze di Zolfino Bassa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...