Archive for maggio 20th, 2015

20 maggio 2015

Tutto questo un giorno sarà vostro

Toscana

di Raffaella Guidi Federzoni

“Nell’architettura del paesaggio il cipresso è un contrappunto, un segno misuratore. È anti naturalistico il cipresso, come un pezzo di giardino all’italiana fatto albero, una piccola scultura compatta e slanciata fatta con il verde e posta a misurare gli andamenti orizzontali fra terra e cielo. Eppure proprio per questo anti naturalismo esso è romantico come una rovina antica, romanticismo neoclassico.”

Queste poche righe mi sono state mandate da un amico architetto ed esperto di composizione architettonica. Un paio di anni fa, mentre stavamo passeggiando fra sentieri e collinette della Val d’Orcia, si era lanciato in una disquisizione relativa alla funzione del cipresso nel paesaggio toscano. Nonostante una tendenza all’architettese il suo linguaggio risultò comprensibile anche ad una nescia come la sottoscritta. La lectio mirabilis mi rimase impressa a lungo.

read more »