Anteprima nazionale: Asso, Tre e Re

Asso tre e re

Superlativo nuovo post di Armando Castagno sui più evocativi soprannomi maschili romaneschi. Un testo degno delle rarefatte altezze raggiunte dal compianto Borzacchini​. Domani negli Alterati. In anteprima una succulenta anticipazione del primo lemma.

ASSO DE COPPE
Di persona panciuta e scarsamente prestante invece ai muscoli pettorali, la cui silhouette rammenta quindi quella della citata carta nel mazzo napoletano. Per costoro, pronti anche “Spezzatino”, “Er Ventresca”, “Du’ Fodere” e “Er Patata”, ma anche “Canotto”.

[segue nel giorno terzo del mese di giugno dell’AD 2015]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...