Alcvne ricettine d’orso – 6

hi

di Federico Maria Sardelli

Orsi alla bourguignonne

Si procede come per le chiocciole, ma invece delle chiocciole si prende una dozzina d’orsi. Lasciateli per tre giorni in pvrga, raccontando loro storie raccapriccianti e spaventandoli nel sonno quando meno se l’aspettano, finché non saranno completamente svuotati e inteneriti; per assicurarvi del risultato, sparate di tanto in tanto qualche colpo di rivoltella per aria a tradimento, oppure fiaccateli colla rincorsa.

A questo punto nettate il cestino dove si trovavano le bestiole dai residui di sterco aiutandovi con quattro camion della Toscospurghi, e preparate la salsina tradizionale badando di non dare troppo nel piccante, per non soffocare il delicato sapore dell’orso; per dodici orsi io mi terrei su una presa scarsa di pepino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...